La favola di Pangnomo

C'era una volta uno Gnomo che viveva nel regno dell'Orco Malvagio.

L'Orco grazie alle arti magiche riusciva a nascondere bene la sua cattiveria.                   Tutti i sudditi erano convinti di avere un nobile Re e sgobbavano per lui giorno e notte. Nemmeno il giovane Gnomo si rendeva conto di questo e anche lui lo considerava un bravo Re.

Dopo qualche anno lo Gnomo ormai sfinito dal tanto lavoro e da ogni sorta di dispetto da parte del Re, stava morendo.                                                                                                Lo spirito del Bosco tanto si commosse per quell'ingiustizia che volle aiutare lo Gnomo.  

Lo liberò dall'incantesimo e lo fece fuggire nel Panbosco Incantato e poichè lo Gnomo non possedeva niente, lo Spirito del Bosco gli regalò: un sacco di farina, noci, pistacchi e un quadrifoglio, e gli disse: ora usa il tuo talento piccolo Pangnomo.                                                A quelle parole lo Gnomo tirò fuori tutta la sua energia e cominciò a sfornare panini magici a forma di quadrifoglio con noci e pistacchi.

Di nascosto tornò nel regno dell'Orco e fece mangiare i panini ai sudditi liberandoli così da ogni maleficio per sempre.

 

Pangnomo ha allargato i propri orizzonti, trasferendo tutto il suo talento in via Marco Polo, 11 a Viareggio in un locale tutto nuovo, caldo, accogliente e rilassante, dove trovare pane fresco a tutte le ore del giorno, pasticceria di alto livello, e un angolo bar, dove gustare ogni prelibatezza, fino all'ora dell'aperitivo.